Cgil: solo informazioni e pratiche urgenti. Esclusivamente on line e telefonicamente

Motivi di sicurezza portano numerosi uffici a chiudere al pubblico e a gestire tutto on line. Anche alla Cgil

Anche la Cgil si riorganizza in considerazione del Covid 19 e dei decreti del governo. Da oggi le sedi non consentono il libero accesso al pubblico. Il personale indispensabile è al lavoro per continuare a garantire ai lavoratori e ai pensionati i servizi essenziali e le pratiche non differibili. Ecco i numeri telefonici di riferimento dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 8.30 - 12.30 e 15 - 19.

Centralino:  0575.3931

Patronato Inca:  0575.393619 e  349.5110369

Ufficio Vertenze Legali e dimissioni: 0575.393444 e 348.0816645

CAAF:  0575.393548 e 0575.393559

Sunia casa:  0575.393327e 349.9336557

Federconsumatori – Banca Etruria:  345.6863197- Mail: fct.arezzo@federconsumatoritoscana.it

Flai disoccupazioni agricole:   3480710164. Mail:  slelli@arezzo.tosc.cgil.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' a disposizione anche una mail appositamente creata   per informazioni: emergenzacovid.ar@arezzo.tosc.cgil.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

  • Coronavirus, famiglia contagiata a Piandiscò e altri casi toscani: verso una nuova ordinanza di Rossi

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento