Coronavirus, Estra: "Nessun interesse di mora per i ritardati pagamenti delle bollette"

Iniziativa riguarda i bollettini in scadenza tra il 9 marzo e il 20 aprile.

Estra e Prometeo si attivano con misure a sostegno della propria clientela. Alle bollette del gas e dell’energia elettrica scadute o in scadenza tra il 9 marzo e il 20 aprile, non saranno applicati gli  interessi di mora normalmente previsti, a condizione che il pagamento venga effettuato entro la data del 30 aprile.

Le due società offrono  inoltre la possibilità di rateizzare le medesime bollette, anche nel caso siano già scadute,  in tre rate mensili con primo pagamento a  decorrere dal mese successivo alla scadenza riportata in bolletta. I clienti possono quindi rivolgersi ai punti di contatto di seguito riportati per attivare l’eventuale rateizzazione.

Si ricorda che è  sempre possibile pagare le nostre bollette con  carta di credito attraverso l’Area Clienti Web www.estraspa.it e l’App Mobile di Estra ( iOS ,Android) senza costi aggiuntivi: un’opportunità in più per rimanere a casa in sicurezza e tranquillità.

Si comunica che i nostri uffici rimarranno chiusi fino al 3 aprile 2020; per accedere ai nostri ai nostri servizi ricordiamo: l’Area Clienti Web; l’App Mobile (iOS, Android);

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

la chat sul sito Estra; Il Servizio Clienti – clienti@estraspa.it, telefono 02 8270 (da cellulare) – 800 128128 (da fisso). Per le imprese 800 104 104. Il Servizio Clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 21.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento