Il Coronavirus cambia la benedizione pasquale. Il parroco: "Benedirò le vostre case dalla strada"

La comunicazione per il paese di Castiglion Fibocchi

Il Coronavirus ha fatto sospendere le funzioni religiose, così come il rito della benedizione delle case con l'acqua santa. Anche i parroci dell'Aretino si sono dovuti attenere a quanto richiesto dal decreto emanato dal governo.

19 marzo | La festa del papà: le origini e le tradizioni

E così c'è chi si è attrezzato in maniera diversa per rispettare comunque il rito della benedizione. Come ad esempio accade a Castiglion Fibocchi dove alcuni cartellini informano gli abitanti che giovedì prossimo, in occasione della festa di San Giuseppe, alle 16 il parroco partirà dalla chiesa con l'acqua benedetta percorrendo le strade del paese.

"Quelle dove non sono potuto venire - si legge - per la benedizione annuale e dalla strada benedirò le vostre abitazioni e i locali pubblici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presso l'edicola del paese invece sarà lasciato il ricordo pasquale che i parrocchiani potranno ritirare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento