Arezzo capitale di sicurezza: ieri il convegno nazionale della Polizia Locale

L’iniziativa ha visto la numerosa affluenza di Comandi di Polizia Locale da tutta Italia considerato il rilievo dei relatori e degli argomenti trattati. Dopo i saluti di rito delle autorità nella mattinata si sono tenuti due corsi di aggiornamento

Il 14 maggio ad Arezzo si è svolto il convegno nazionale riservato ai Comandanti di Polizia Locale presso lo splendido scenario del Teatro Petrarca. L’evento di straordinaria importanza, denominato “Convegno nazionale di Polizia Locale - tavola di studio sullo stato dell'arte della legge di Polizia Locale”, è stato patrocinato dall’Anci ed organizzato dal Comune e dal Comando di Polizia Locale di Arezzo in sinergia con Pissta, azienda leader in Europa nella gestione delle emergenze legate alla mobilità e all’ambiente a seguito di incidenti accaduti su qualsiasi rete di trasporto (stradale, ferroviaria, marittima, aerea).

L’iniziativa ha visto la numerosa affluenza di Comandi di Polizia Locale da tutta Italia considerato il rilievo dei relatori e degli argomenti trattati. Dopo i saluti di rito delle autorità nella mattinata si sono tenuti due corsi di aggiornamento. Il primo sul “falso documentale” coordinato da Marco Boscolo e Riccardo Evangelista, esperti del settore appartenenti rispettivamente al Comando di Polizia Locale di Venezia e di Rovigo. Il problema della contraffazione è in continua espansione nel nostro paese. La lezione ha trattato e analizzato le migliori tecniche di come riconoscere i documenti falsi e quali controlli attuare per accertare la loro regolarità. Nel secondo corso si sono esaminate le ultime modifiche del Codice della Strada con relatore Fabio Piccioni, avvocato esperto in materia. L’aggiornamento del nuovo codice della stradaprevede varie novità che sono state analizzate ed interpretate per garantire il migliore supporto agli agenti nelle attività di controllo. Nel pomeriggio, invece, si è svolta una tavola di studio sullo stato dell’arte della legge della Polizia Locale che ha visto un acceso ed interessante dibattito tra i vari comandanti intervenuti. Le Polizie Locali vivono, oggi, un momento di rapida crescita professionale. Nel confronto tra Comandanti è stato affrontato il tema dell’evoluzione del ruolo e delle competenze della Polizia Locale in un sistema sempre più integrato.Una sala affollatissima e una partecipazione attiva e sentita di uomini e donne in divisa orgogliosi di un costante e quotidiano impegno a tutela della sicurezza. Tra i tanti comandanti intervenuti particolarmente significativo è stato l’intervento del comandante di Civitavecchia Ivano Berti. Presente anche l’Anvu con il presidente Silvana Paci e il portavoce Luciano Mattarelli che hanno apportato l’esperienza di oltre quarant’anni dell’associazione.

Il Comandante della Polizia Locale di Arezzo Cino Augusto Cecchini ha sottolineato l’esigenza di rispondere in modo sempre più efficace e dinamico alle esigenze della popolazione. L’obiettivo è di puntare al miglioramento continuo della società con la consapevolezza del ruolo importantissimo che la Polizia Locale può e deve svolgere in questo senso e nella tutela della sicurezza e della legalità.

Il presidente di Pissta Iano Santoro ha definito la Polizia Locale uno straordinario strumento operativo a disposizione della collettività confermando la massima disponibilità dell’azienda nello svolgimento di un servizio di pubblica utilità a costo zero per enti e cittadini a supporto h 24 tutti i giorni dell’anno delle pattuglie operanti su tutto il territorio.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento