Consulta dei Giovani verso la costituzione. Il vicesindaco: "Laboratorio formativo per la nuova generazione"

"Il processo per la formazione e costituzione effettiva sarà lungo, ma con l’approvazione della delibera il cammino verso i giovani castiglionesi da parte degli attuali amministratori è iniziato”

Primo passi verso la costituzione della Consulta dei Giovani a Castiglion Fibocchi. A darne annuncio è il vicesindaco Rachele Bruschi che, attraverso una nota stampa, rende noto come durante l'ultimo consiglio comunale è stata approvata la delibera che prevede la modifica dello statuto introducendo la possibilità di costituire organi consultivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ottemperanza alle linee programmatiche sottoscritte dal gruppo di maggioranza Il Futuro Insieme con l’avvio di questo iter, che porterà alla costituzione di un nuovo organo amministrativo, si vuol dare voce ai giovani di Castiglion Fibocchi, una voce che deve essere ascoltata per stare al passo con i bisogni, le esigenze ed i tempi delle nuove generazioni. C’è un’intera generazione che partecipa alla vita sociale ed aggregativa a Castiglioni - afferma Rachele Bruschi vicesindaco ed assessore alle politiche giovanili - che ha voglia di approcciarsi attivamente all’amministrazione della cosa pubblica. È dovere di un’amministrazione aperta e al passo con i tempi dare voce ai giovani creando una partecipazione attiva e riconosciuta attraverso  la possibilità di far parte di un organo amministrativo effettivo  che insieme al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale entrerà a pieno diritto tra gli organi del comune di Castiglioni Fibocchi. Si tratterà di un organo con poteri consultivi e propositivi nelle materie di competenza giovanile (sport, tempo libero, associazionismo, cultura, scuola ecc ecc) per dare vita ad un giusto dialogo in collaborazione e confronto con l’amministrazione comunale di supporto e di aiuto all’intero consiglio comunale. Una sorta di laboratorio formativo per la nuova generazione di amministratori che si formeranno. Il processo per la formazione e costituzione effettiva sarà lungo, ma oggi con l’approvazione della delibera presentata al consiglio comunale il cammino verso i giovani castiglionesi da parte degli attuali amministratori è iniziato”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento