Conclusa la preselezione degli infermieri per la sanità toscana. Da lunedì via a quella per amministrativi

Terminati i dieci turni della preselezione per il concorso di infermiere, a cui hanno partecipato 9.508 dei 12.669 infermieri originariamente iscritti

Si sono conclusi, ad Arezzo, i dieci turni della preselezione per il concorso di infermiere, a cui hanno partecipato 9.508 dei 12.669 infermieri originariamente iscritti.
Di questi, oltre 7.000 saranno ammessi al concorso vero e proprio dopo questa prima, necessaria selezione, sempre basata su argomenti attinenti alla professione. Entro una decina di giorni sarà comunicato a tutti l'esito della preselezione per poter programmare le date delle prove successive.

Cento candidati rimasti bloccati nei treni in tilt il primo giorno del "concorsone"

Nel frattempo, da lunedì, inizieranno le preselezioni per i 6.757 partecipanti al concorso per assistente amministrativo, previste sempre ad Arezzo dal 29 al 31 luglio. Anche in questo caso, la preselezione verterà su argomenti attinenti al profilo messo a concorso, come primo passaggio di tutto il percorso selettivo; alle prove concorsuali in questo caso saranno ammessi i primi 2.500 nella graduatoria preselettiva.

Ambedue i concorsi rappresentano importanti occasioni di lavoro per molti giovani, e meno giovani: dalle loro graduatorie tutte le Aziende sanitarie della Toscana assumeranno per i prossimi tre anni. Proprio ieri, come previsto dal bando per assistente amministrativo, il numero di posti a tempo indeterminato messi a concorso è stato elevato dagli iniziali 9 a 237, avendo Estar ricevuto la valutazione dei fabbisogni triennali per tale profilo da tutte le Aziende, che potranno inoltre assumere dalla graduatoria degli idonei per le assunzioni a tempo determinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento