Differenziata: ecco chi la fa poco, chi male e chi ha imparato. Mappa e dizionario dei rifiuti

Non solo le cifre della raccolta ottenuta nei comuni dell'Aretino nei primi sei mesi dell'anno, ma anche alcuni semplici consigli ed indicazioni per riciclare di più e meglio

In tutta la provincia di Arezzo la raccolta differenziata è cresciuta di 4,21 punti percentuali con una riduzione dell'‐1,71% dei chili di rifiuti prodotti da ciascuno dei 340.734 residenti durante tutto l'arco dell'anno.
La percentuale complessiva vede il territorio conquistare il 45,88%. Cifra ancora troppo bassa rispetto agli standard europei che richiedono uno sforzo in più. 

Municipalmente parlando, la provincia di Arezzo conta quattro eccellenze della differenziata. Si tratta dei comuni ci Castelfranco Piandisco, Castiglion Fibocchi, Civitella in Valdichiana e Monte San Savino. Tutti hanno superato il 65 per cento della raccolta.
A seguirli c'è subito a ruota il comune di Lucignano che nei primi sei mesi del 2019 ha toccato il 65% perdendo un punto percentuale rispetto all'anno precedente. 

Sette sono invece i capoluoghi dove la differenziata non arriva al 30 per cento. Tra questi c'è Bibbiena, centro più popoloso del Casentino, che si ferma al 25,46%. Ben sedici invece i comuni dove le percentuali raggiunte variano tra un 30-50%, tra questi Montevarchi (44%), San Giovanni Valdarno (44,90%) e Sansepolcro (32,50%). Sei i comuni che si inseriscono nel range 50-60%. Spiccano Castiglion Fiorentino (62,25%) e Lucignano (65%).

Ma, purtroppo, la maggior parte dei capoluoghi non ha raggiunto l'obiettivo europeo del 65% di raccolta. Una situazione a luci ed ombre dove il lavoro (di sensibilizzazione e non solo) da fare è ancora enorme.

Il dettaglio su Arezzo

Valtiberina: tra luci e ombre 

Casentino "pecora nera" della differenziata

Valdichiana regina del riciclo

Il Valdarno supera il 40%

Differenziata: i dati di Sei Toscana

dati-differenziata-2

Il dizionario dei rifiuti

Come si fa la differenziata

Nei diversi comuni dell’Ato Toscana Sud, autorità che si occupa del servizio di gestione integrato dei rifiuti urbani programmando, organizzando e controllando l’attività di gestione del servizio, la raccolta differenziata è organizzata secondo diversi sistemi e modalità. In molti comuni è attiva la raccolta porta a porta (o domiciliare), altri invece sono gestiti con la modalità della raccolta stradale. Nella maggior parte dei comuni plastica, metallo, poliaccoppiati e vetro sono raccolti nello stesso contenitore attraverso la modalità della raccolta del multimateriale, ma ci sono sempre più realtà in cui la raccolta del vetro viene effettuata separatamente. Anche la raccolta dei rifiuti organici non viene svolta nella stessa maniera in tutto il territorio ma, per esempio, in alcune zone montuose non sono presenti cassonetti stradali ed i cittadini utilizzano compostiere domestiche. Ogni zona industriale, artigianale o commerciale, poi, ha servizi specifici, organizzati per far fronte alle varie esigenze, come la raccolta del cartone alle grandi utenze. 

I servizi di raccolta comune per comune

AnghiariArezzoBadia TedaldaBibbienaBucineCapolonaCaprese MichelangeloCastel FocognanoCastel San NiccolòCastelfranco Piandiscò, Castiglion FibocchiCastiglion FiorentinoCavrigliaChitignanoChiusi della VernaCivitella in ValdichianaCortonaFoiano della ChianaLaterina Pergine ValdarnoLoro CiuffennaLucignanoMarciano della ChianaMonte San SavinoMontemignaioMonterchiMontevarchiOrtignano RaggioloPieve Santo StefanoPoppiPratovecchio StiaSan Giovanni ValdarnoSansepolcroSestinoSubbianoTallaTerranuova Bracciolini

Centri di raccolta comune per comune

AnghiariArezzoBibbienaBucineCapolonaCastel FocognanoCastel San NiccolòCastelfranco PiandiscòCastiglion FibocchiCastiglion FiorentinoCavrigliaChitignanoChiusi della VernaCivitella in ValdichianaCortonaFoiano della ChianaLaterina Pergine ValdarnoLoro CiuffennaLucignanoMarciano della ChianaMonte San SavinoMontemigniaioMonterchiMontevarchiOrtignano RaggioloPieve Santo StefanoPoppiPratovecchio StiaSan Giovanni ValdarnoSansepolcroSubbianoTalla, Terranuova Bracciolini

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento