Censimento 2019: ecco come diventare rilevatore. Un bando

Le domande potranno essere presentate entro il 30 giugno prossimo: priorità ai dipendenti comunali. I rilevatori effettueranno interviste a domicilio e faranno compilare un questionario elettronico

E' stato pubblicato da parte dell'amministrazione comunale di Cavriglia il bando di selezione per quattro rilevatori, in vista del censimento 2019, che interesserà 584 famiglie, divise solo per tipologia di compilazione del questionario.

La priorità di assegnazione dei posti andrà a dipendenti del comune di Cavriglia che ne facciano richiesta e solo ad esaurimento di questa graduatoria l'amministrazione procederà al reclutamento di esterni.

Il compito del rilevatore sarà quello di effettuare interviste a domicilio, da ottobre a dicembre 2019, dividendo il lavoro in due modalità distinte: in un caso, con la “rilevazione areale”, le famiglie saranno intervistate dall'incaricato dotato di tablet, mentre nell'altro con la “rilevazione da lista” i nuclei dovranno compilare direttamente il questionario e il rilevatore interverrà per il recupero di risposte mancanti.

I requisiti richiesti per la domanda sono la maggiore età, il diploma di scuola media superiore o equipollente, la conoscenza degli strumenti informatici (pc e tablet) e del loro utilizzo in ambito internet, avere ottima conoscenza dell'italiano scritto e parlato, non aver subito condanne o avere procedimenti penali in corso, avere cittadinanza di qualsiasi degli Stati Membri dell'Unione Europea o avere permesso di soggiorno regolare in caso di cittadinanza di paesi terzi, la disponibilità a spostarsi con mezzi propri in qualsiasi zona del territorio comunale.

I prescelti riceveranno adeguata formazione per la gestione su apposite piattaformedigitali delle rilevazioni, delle indagini e delle interviste.

La remunerazione avverrà su base di quanto indicato dall'ISTAT.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Cavriglia entro le ore 12.30 del giorno 30 Giugno 2019, o direttamente in orario di apertura dell'ufficio (dal Lunedì al Sabato dalle 8.30 alle 12.30), o tramite raccomandata A/R all'indirizzo del Comune in Viale Principe di Piemonte 9, 52022 Cavriglia (AR), con obbligo di arrivo al Protocollo entro la succitata data, o tramite PEC all'indirizzo comune.cavriglia@postacert.toscana.it con firma digitale o con fotocopia del proprio documento d'identità, oppure tramite posta elettronica tradizione al medesimo indirizzo, scannerizzando però in questo caso la domanda compilata con firma autografa sempre aggiungendo la fotocopia del documento d'identità.

Ad ogni domanda dovrà essere allegato un curriculum vitae aggiornato, datato e firmato.

L'amministrazione comunale stilerà quindi una graduatoria che terrà conto del titolo di studio e delle esperienze professionali maturate come da bando consultabile, ed i primi quattro in ordine di punteggio riceveranno l'incarico.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

  • Casa sempre al sicuro con lo spioncino digitale

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento