Ceccarelli: "Addio Gambassini, se ne va un amico"

“La scomparsa di Massimo Gambassini è per me la perdita di un amico,  di un uomo che ha percorso per intero la trasformazione socio-economica di questo territorio,  dando un contributo importante dalla parte dei lavoratori per la crescita e  la...

ceccarelli-vincenzo3

“La scomparsa di Massimo Gambassini è per me la perdita di un amico, di un uomo che ha percorso per intero la trasformazione socio-economica di questo territorio, dando un contributo importante dalla parte dei lavoratori per la crescita e la tenuta dell’intero sistema". E' questo il ricordo di Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alle infrastrutture e alla mobilità del sindacalista scomparso alcuni giorni fa.

"Di lui ricordo l’attaccamento al sindacato nel quale era cresciuto, la passione, la profonda conoscenza del mondo nel quale si trovava ad agire e la straordinaria pacatezza con la quale affrontava situazioni molto complesse. Massimo Gambassini è stato tra i protagonisti delle scelte che il sistema Arezzo si è trovato a fare nel decennio che mi ha visto alla presidenza della Provincia . Scelte non sempre facili, che spesso abbiamo condiviso. Per questo piango la sua scomparsa e lo ricordo con sincero piacere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento