Ceccarelli: "Addio Gambassini, se ne va un amico"

“La scomparsa di Massimo Gambassini è per me la perdita di un amico,  di un uomo che ha percorso per intero la trasformazione socio-economica di questo territorio,  dando un contributo importante dalla parte dei lavoratori per la crescita e  la...

ceccarelli-vincenzo3

“La scomparsa di Massimo Gambassini è per me la perdita di un amico, di un uomo che ha percorso per intero la trasformazione socio-economica di questo territorio, dando un contributo importante dalla parte dei lavoratori per la crescita e la tenuta dell’intero sistema". E' questo il ricordo di Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alle infrastrutture e alla mobilità del sindacalista scomparso alcuni giorni fa.

"Di lui ricordo l’attaccamento al sindacato nel quale era cresciuto, la passione, la profonda conoscenza del mondo nel quale si trovava ad agire e la straordinaria pacatezza con la quale affrontava situazioni molto complesse. Massimo Gambassini è stato tra i protagonisti delle scelte che il sistema Arezzo si è trovato a fare nel decennio che mi ha visto alla presidenza della Provincia . Scelte non sempre facili, che spesso abbiamo condiviso. Per questo piango la sua scomparsa e lo ricordo con sincero piacere”.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento