Il Calcit più forte della pioggia: raccolti oltre 65mila euro

Saranno destinati al servizio Scudo, per assistere a casa i malati oncologici

Giancarlo Sassoli, presidente del Calcit

Il ricavato della 66esima edizione del Mercatino dei ragazzi di Arezzo che si è svolto ieri, domenica 12 maggio, è stato di euro 65.600 euro. Lo comunica il comitato Calcit in una nota firmata dal presidente Sassoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calcit, la beffa della pioggia

Siamo soddisfatti di questo importante incasso che destineremo al sostenimento del servizio Scudo – cure domiciliari oncologiche. Grazie ai contributi dei cittadini, questo servizio consente ai pazienti di essere assistiti al proprio domicilio a titolo gratuito. Il costo annuo del servizio è di 300mila euro. Ringraziamo tutti i partecipanti indistintamente, i bambini e i loro genitori, per l’impegno ed il sacrificio con cui hanno affrontato una giornata a tratti segnata dalla pioggia, e tutti i visitatori che con la loro presenza hanno contribuito a questo importante risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento