La Asl Toscana sud est: “Nessuno scontro con i sindacati, siamo alleati con i lavoratori”

Ieri la presa di posizione delle associazioni sindacali, oggi la replica della Asl: "L'obiettivo comune è avere personale competente e numericamente adeguato"

Ieri la presa di posizione dei sindacati riguardo un possibile stato di agitazione a causa della mancanza di personale ("le promesse non bastano più, i tempi per le assunzioni sono lunghissimi"). Oggi la replica della Asl Toscana sud est che prova a smorzare le polemiche sugli organici in sanità provenienti da ambienti sindacali e dalla stampa.

"Nessuna contrapposizione ma l’impegno comune per raggiungere lo stesso obiettivo: avere personale competente e numericamente adeguato a garantire servizi di qualità al cittadino. C’è grande attenzione alla programmazione, come dimostrato dai prossimi ingressi in Azienda: entro aprile, si registrano 86 nuove assunzioni in Area Vasta, tra infermieri, OSS, ostetriche e tecnici sanitari (28 Arezzo, 24 Siena e 34 Grosseto). E’ previsto poi l’ingresso di nuovi medici, con la richiesta presentata ad Estar di anestesisti, radiologi e medici di Medicina Interna, ginecologi, fisiatri e farmacisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rispetto alla fine del 2015, gli infermieri e gli OSS sono aumentati rispettivamente di 46 e 32 unità. La Asl Toscana sud est non solo non intende diminuire il personale ma è fortemente impegnata a mantenere i livelli occupazionali, potenziando laddove ce ne sia necessità, ma sempre rispettando quanto previsto dalla legge. Questo, nell’interesse condiviso con i sindacati, di tutelare sia i lavoratori che i pazienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento