Ecco la nuova via della Chimera: lavori per 110mila euro. Ora asfaltature anche in Pescaiola e via Fiorentina

Sono state sostituite anche tutte le tubazioni sotto il manto stradale. Prossimamente previsti altri cantieri di questo tipo in altre direttrici di ingresso alla città

Ultimati i lavori di rifacimento del manto stradale in via della Chimera, dal semaforo di porta San Lorentino fino al civico 123. Un investimento per l’amministrazione comunale di 110.000 euro.

“Abbiamo realizzato – ha sottolineato il sindaco Alessandro Ghinelli – un intervento importante perché è stato sostituito il precedente asfalto con un manto nuovo, più resistente, di nuova generazione. La strada presentava un evidente stato di dissesto a causa dell’elevato numero giornaliero di mezzi che vi transitano e questo comporta, oltre all’usura, una situazione di pericolosità per i pedoni. Novità importante, in merito a quest’ultimo aspetto, è la realizzazione di un attraversamento rialzato all’altezza dell’incrocio tra via della Chimera e via Nardi, che conferisce condizioni di maggiore sicurezza”.

Nuove Acque, nel frattempo, ha sostituito tutte le tubazioni sottostrada,

“e quindi – ha aggiunto il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – il lavoro può dirsi veramente completo e di carattere duraturo. È la prima strada di penetrazione in città su cui siamo intervenuti nell’ambito di un disegno organico che prevede nuove asfaltature nelle direttrici con analoghe caratteristiche: via Calamandrei, via Romana, via Fiorentina, via Buonconte da Montefeltro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

via della chimera 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

  • Drastico calo dei contagi: un solo caso in provincia di Arezzo

  • Le attività aperte e quelle che effettuano consegne a domicilio. Segnala ad Arezzo Notizie il tuo negozio

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento