Asfalto fonoassorbente tra Rigutino e Castiglioni. Ceccarelli: "Così meno rumore e meno buche"

I lavori serviranno per la sostituzione della pavimentazione stradale con asfalti studiati per abbattere il rumore della viabilità.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Meno rumore, un maggiore rispetto per l'ambiente e poi anche una migliore resistenza.
Ammonta a 682.587,22 euro (più Iva) il costo dell'intervento che è stato previsto lungo la Regionale 71 tra Castiglion Fiorentino, Policiano e Rigutino.
A stanziarlo è stata la Regione Toscana che ha previsto per questo tratto, particolarmente sollecitato dalla massiccia presenza di mezzi, pesanti e non, la realizzazione degli asfalti fonoassorbenti.

I lavori di messa in opera

Un'operazione che vedrà anche l'impiego di materiali di recupero, come gli pneumatici esausti, che andranno a comporre la struttura del bitume messo in posa sulla "Umbro Casentinese" dal Km 129+500 al Km 137+260 e dal Km 137+400 al Km 141+360. 

A darne notizia l'assessorato regionale ai trasporti, che precisa che i lavori serviranno per la sostituzione della pavimentazione stradale con asfalti studiati per abbattere il rumore della viabilità.

"Si tratta di un intervento appaltabile direttamente dalla Regione, una sperimentazione collegata al progetto europeo Life NEREiDE (Noise Efficiently REduced by recycleD pavEments) - spiega l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli - la Regione Toscana e l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana (ARPAT) sono partner del Belgian Road Research Centre (BRRC), della società ECOPNEUS, dell'Istituto di acustica e sensoristica Orso Mario Corbino e del Dipartimento di ingegneria civile e industriale dell'università di Pisa in un progetto che ha come obiettivo ridurre anzitutto il rumore veicolare e, in secondo luogo, le emissioni di gas serra. Saranno testate miscele bituminose particolari, prodotte a temperature più basse e composte da bitumi di primo impiego mescolati a fresato proveniente da vecchie pavimentazioni e polvere di gomma ricavata da vecchi pneumatici. Un investimento importante con un doppio obiettivo -  conclude l'assessore Ceccarelli -  manutenzione delle strade e abbattimento del rumore nei centri abitati, che speriamo possano notare un miglioramento tangibile".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Sfondano l'ingresso e poi fanno esplodere il bancomat: colpo da 48mila euro

  • Video

    "Dottori in medicina ma non possiamo fare i medici", così un vuoto normativo tiene "in ostaggio" 2mila giovani. Le storie aretine

  • Attualità

    Un imprenditore per rianimare il Parco Giotto: il bar, l'ampliamento e il bando di concessione

  • Cronaca

    Chili di cocaina dalla Spagna: così arrivava ad Arezzo. Decine di imputati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento