Arezzo sostiene e sarà a Siena il 16 Giugno per il Toscana Pride 2018

“C'è sempre più bisogno di Pride e di una “primavera dei diritti”. La risposta del Toscana Pride 2018 al clima oscurantista che minaccia i diritti civili: quella del 16 giugno a Siena sarà una grande mobilitazione che coinvolgerà tutte e tutti...

pride24

“C'è sempre più bisogno di Pride e di una “primavera dei diritti”.

La risposta del Toscana Pride 2018 al clima oscurantista che minaccia i diritti civili: quella del 16 giugno a Siena sarà una grande mobilitazione che coinvolgerà tutte e tutti. Una manifestazione dell’orgoglio e della visibilità LGBTQIA+* che dopo Firenze nel 2016 e Arezzo nel 2017, porterà nella città del Palio migliaia di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender, queer, intersessuali, asessuali ed eterosessuali che sfileranno insieme “Per Orgoglio e per Amore” in nome di ciò che li unisce: il loro essere umani.

Anche Arezzo si sta mobilitando e non farà mancare la propria presenza sia istituzionale che della società civile, oltre all'Arcigay Chimera Arcobaleno che fa parte del comitato organizzatore Toscana Pride, sono infatti 11 gli Enti Locali del territorio aretino che ad oggi hanno concesso il patrocinio gratuito alla manifestazione e che saranno presenti in piazza con fasce tricolore o gonfaloni: Provincia di Arezzo, Comuni di Capolona, Castel Focognano, Cavriglia, Chiusi della Verna, Cortona, Loro Ciuffenna, Marciano della Chiana, Monte San Savino, San Giovanni Valdarno e Terranuova Bracciolini.

Anche il mondo dell'associazionismo si sta mobilitando, oltre al sostegno a livello regionale di Arci, CGIL, Uisp e Anpas, le 13 realtà locali che hanno aderito al Toscana Pride 2018 sono: Arezzo in Comune, associazione culturale Karemaski, MCD Casentino, AiutoSieroPositivi Arezzo, Baobab, Eureko, circolo PRC Sansepolcro, ConKarma, Laboratori Permanenti, Federazione PRC Arezzo, Giovani Democratici, Noi Naturalmente Valdarno e Potere al Popolo.

La grande parata è prevista per Sabato 16 Giugno con ritrovo dalle ore 14.30 nella splendida cornice di Piazza del Campo e, per potervi partecipare facilmente, Chimera Arcobaleno organizza un pullman con partenza da Arezzo città e tappe a Lucignano e Colonna del Grillo, che è già quasi esaurito! Inoltre nella parata l'associazione aretina sarà presente con un proprio carro musicale per colorare di musica e arcobaleno le strade di Siena e rivivere così le emozioni della grande manifestazione di Arezzo dell'anno scorso.

In una stagione così fortemente contrassegnata dall’odio, dalla violenza e dalla paura, c’è una umanità che rifiuta l’omo/bi/transfobia, il razzismo, il sessismo e tutte le forme di discriminazione e che si mette in cammino verso un nuovo orizzonte di libertà, autodeterminazione ed inclusione.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento