Una mini-camera cilindrica in ambulanza per i contagiati Covid

Ecco il “Cmr Covid biocontenimento”, un mezzo configurato in modo completamente dedicato al trasporto di pazienti infettati da Coronavirus

Un particolare presidio utile alla lotta in corso contro Covid 19 è stato ieri messo a punto per entrare in funzione già da oggi.

Si tratta di un’ambulanza d’emergenza – denominata “CMR Covid biocontenimento” – configurata in modo completamente dedicato al trasporto di pazienti Covid19: non a caso l’allestimento ultra-specializzato viene definito in gergo “ad alto bio-contenimento”, cioè con una serie di predisposizioni medicali e di apparecchiature in grado di garantire il trasporto protetto di pazienti Covid19 in completa biosicurezza per loro, per gli operatori sanitari a bordo e per il resto dell’equipaggio.

La Federazione Regionale delle Misericordie della Toscana - spiega una nota della Misericordia di Arezzo - ha curato allo scopo l’allestimento e le dotazioni su una nostra ambulanza, nonché la connessa formazione di aggiornamento di nove nostri soccorritori come “tecnici della barella”.

Fulcro principale delle dotazioni installate è infatti la speciale lettiga o barella che circonda completamente il paziente. In pratica egli sta sdraiato all’interno di una mini-camera trasparente cilindrica, alimentata da gas respiratori e/o medicali e con speciali “arti” isolanti in cui l’operatore sanitario può infilare i propri avambracci per manipolare il paziente senza che avvenga alcun contatto diretto tra i due.

Diventano così possibili molte manovre medicali e infermieristiche anche su affetti da Covid19, compresa la somministrazione di farmaci in un paziente eventualmente critico, pure durante il trasporto, il tutto mantenendo le imprescindibili condizioni di isolamento.

Vari altri presidi dedicati completano il quadro, tra cui il ventilatore polmonare, due pompe a infusione, aspiratori, life-pack, tubazioni e boccole di raccordo.

L’ambulanza Cmr Covid Biocontenimento è stata allestita per essere funzionale ai bisogni di tutta la nostra comunità e dell’Area Vasta di cui fa parte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento