A San Zeno la stazione di rifornimento per veicoli elettrici. E' attiva h24 ed è gratis

Dai rifiuti all'energia per alimentare veicoli elettrici. San Zeno fa un altro balzo in avanti e ormai l'impianto non può più essere considerato un semplice inceneritore che brucia spazzatura. Anzi, in cantiere c'è pure l’estrazione del biogas...

aisa 5

Dai rifiuti all'energia per alimentare veicoli elettrici. San Zeno fa un altro balzo in avanti e ormai l'impianto non può più essere considerato un semplice inceneritore che brucia spazzatura. Anzi, in cantiere c'è pure l’estrazione del biogas dalla frazione organica differenziata. Stamattina Giacomo Cherici, presidente di Aisa Impianti, ha ribadito: “Presto arriveremo alla distribuzione di biometano per le automobili, obiettivo primario dell’azienda: non si può non tenere conto che ogni tonnellata di organico pulito è in grado di produrre 36 kg di metano”. Impianti con questa organizzazione in Italia sono soltanto a Torino e Milano e questo dà modo a San Zeno di contribuire in maniera cospicua allo smaltimento della spazzatura prodotta altrove (per esempio Perugia), con conseguenti introiti extra che hanno fatto decrescere le tariffe per il servizio locale.

Ma torniamo alla mobilità elettrica e alla conferenza stampa di stamani. Il 30 agosto 2018 verrà ricordato come un giorno importante per l’economia circolare: l’energia proveniente dai rifiuti viene trasformata in rifornimento per tutti i veicoli elettrici, e-bike comprese, grazie al nuovo punto di rifornimento elettrico realizzato da Aisa Impianti presso l’impianto di recupero integrale di rifiuti di San Zeno. Il punto di rifornimento elettrico è stato inaugurato stamani alla presenza del primo cittadino di Arezzo, Alessandro Ghinelli e sarà in funzione dal primo settembre. Per l’occasione erano presenti una E-Golf messa a disposizione da Tizzi Auto, e il fornitore dell’applicazione gestionale ZAPGRID della colonnina di ricarica, SONEPAR ITALIA S.p.A..

Da oggi chiunque, senza particolari formalità, può ricaricare il proprio veicolo a trazione elettrica. Infatti il punto di rifornimento è presente nelle mappe internazionali, è attivo 24 ore su 24 ed è gratis. Il funzionamento del servizio è immediato e reso accessibile a chiunque disponga di uno smart phone e un veicolo elettrico: basta scaricare gratuitamente, attraverso App-Store, l’applicazione ZAPGRID con l’inserimento delle proprie credenziali. A questo punto accesso alla piazzola e ricarica gratis saranno alla portata di un click.

Il sindaco Alessandro Ghinelli: “Questa stazione ecologica realizzata da AISA Impianti conferma l'impegno dell'azienda nel perseguimento di politiche finalizzate alla tutela dell'ambiente e alla corretta gestione dei rifiuti. Arezzo può contare su un impianto invidiabile a livello nazionale nonché uno dei pochi a recupero integrale, in grado di consentire uno smaltimento corretto e un riciclo virtuoso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • L'incendio dell'autocarro pieno di vernici: traffico bloccato nella Sr71

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento