"Parco del Cilone", sorge nel polmone verde della Valle di Chio

Inaugurato un nuovo parco castiglionese

Castiglion Fiorentino ha un nuovo parco. Si tratta del “Parco del Cilone”, area attrezzata che sorge nei pressi del Sentiero dei Vecchi Mulini nella Valle di Chio. Si tratta di un’area per famiglia dove ritrovarsi, sedersi, giocare, mangiare e socializzare. È un’area pic-nic per essere vissuta anche in compagnia degli amici animali. Infatti, attigua all’area verde c’è anche uno spazio per lo sgambamento per gli amici a 4 zampe.

“E’ un progetto strategico posizionato su un’area del territorio castiglionese dove c’è l’esigenza turistica, ambientale e ricreativa per i castiglionesi ma anche per i tanti visitatori che scelgono di ammirare le nostre vallate castiglionesi per forte rapporto con la natura circostante.  Attraverso i contributi provenienti da enti terzi stiamo cercando di dare risposte all’intero territorio con particolare attenzione alle frazioni” afferma il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Devis Milighetti.

Dopo il Parco di Villa Lovari, dunque, a Castiglion Fiorentino un’altra area verde viene arredata con arredi provenienti dal riciclo corretto della raccolta differenziata.   

“Gli arredi e la recinzione presenti sono stati realizzati in plastica riciclata proveniente dalla differenziata del multimateriale, i nostri cosiddetti ‘sacchetti gialli’ , proventi da Castiglion Fiorentino. Questo è un ottimo progetto green che vede l’utilizzo del multimateriale per la realizzazione d’impianti ricreativi per bambini. in questo modo si cerca di sensibilizzare ulteriore le famiglie al conferire in maniera regolare la differenziata” dichiara l’assessore all’Ambiente Francesca Sebastiani. 

Il progetto è stato finanziato dal Gal per un importo complessivo di 66 mila euro.

“In un area di assoluto pregio, come quella del percorso Antichi Mulini, sorge quest’area verde che permetterà alle famiglie di trascorrere il tempo libero a contatto della natura. Auspico che l’inaugurazione di oggi sia il viatico per valorizzare il nostro paesaggio” conclude il sindaco Mario Agnelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento