Smaltimento delle cause civili, il tribunale di Arezzo tra i più virtuosi d’Italia

La classifica vede al primo posto il tribunale di Avezzano (L’Aquila) con una riduzione annuale del 23,9%, poi Foggia (-20,5%) e quindi Matera (-18,6%). Arezzo si piazza al sesto posto su 140 tribunali d’Italia e al secondo in Toscana. Al quarto assoluto c’è infatti Bergamo e al quinto Lucca.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   20 marzo 2017 17:26  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo


Il tribunale di Arezzo tra i più virtuosi d’Italia nello smaltimento dei contenziosi civili arretrati, con una riduzione delle cause del 16,1% in un anno. I dati, aggiornati al 31 dicembre scorso, sono stati pubblicati questa mattina dal Sole 24 Ore, elaborati a partire da quelli forniti dal ministero della Giustizia.

La classifica vede al primo posto il tribunale di Avezzano (L’Aquila) con una riduzione annuale del 23,9%, poi Foggia (-20,5%) e quindi Matera (-18,6%). Arezzo si piazza al sesto posto su 140 tribunali d’Italia e al secondo in Toscana. Al quarto assoluto c’è infatti Bergamo e al quinto Lucca.

I processi in corso nel tribunale di Arezzo al 31 dicembre sono 4.342, quelli pendenti da più di tre anni sono 879 (anche questo dato è in flessione, del 3,6%). Una performance da sottolineare anche perché, spiega il Sole, riferite solo alle cause civili contenziose e sono esclusi fallimenti, esecuzioni e i procedimenti non “litigiosi” (come le separazioni consensuali).

blog comments powered by Disqus