Gli allievi dell’Alga EtruscAtletica in luce ai campionati italiani

Giulia Mazzini del 2002 ha ottenuto i migliori risultati: quarta nei 60 piani e settima nel salto triplo. Matteo Tanganelli è quinto nel salto triplo, ma positivo è stato anche l’esordio di Danyella Brunelli. Tecchi si è ritirato nei 60 ostacoli.

L’Alga EtruscAtletica archivia con un quarto e un quinto posto i Campionati Italiani Allievi Indoor di Ancona. La più importante gara al chiuso di inizio stagione per i ragazzi nati nel 2002-2003 ha visto la società aretina gareggiare con quattro atleti che, nelle ultime settimane, avevano conseguito le prestazioni necessarie per ottenere le qualificazioni nelle varie discipline di salto e di corsa.

Il risultato più rilevante è merito di Giulia Mazzini che ha archiviato la manifestazione tricolore proprio ai piedi del podio dei 60 piani: nelle fasi di qualificazione ha raggiunto i 7.74 secondi che sono valsi l’accesso alla finale dove, correndo la distanza in 7.82, ha chiuso la gara con un ottimo quarto posto. L’aretina, nata nel 2002, ha centrato la finale anche nel salto triplo dove, volando fino al suo record di 11.73 metri, ha raggiunto il settimo posto nazionale. In questa disciplina era impegnata anche Danyella Brunelli del 2003 che, al primo anno negli Allievi, è subito riuscita a ben figurare in virtù del suo record personale di 11.30 metri che è valso il diciannovesimo posto nella classifica generale.

L’Alga EtruscAtletica ha trovato soddisfazioni anche con i maschi in virtù della positiva prova di Matteo Tanganelli del 2002 che ha gareggiato nel salto triplo, con la sua miglior prestazione di sempre di 13.93 metri che gli ha permesso di archiviare la gara in quinta posizione. L’unico neo della trasferta marchigiana è legato al ritiro di Simone Tecchi dai 60 ostacoli: l’aretino, detentore del record italiano nei 50 ostacoli e forte degli ottimi tempi raggiunti nelle ultime settimane, partiva con l’obiettivo di competere per la medaglia ma ha lasciato la gara già nella fase di qualificazione a causa di una partenza sbagliata. Ad emergere è stato, comunque, il buon livello generale degli Allievi dell’Alga EtruscAtletica che si sono dimostrati preparati e capaci di competere con i loro migliori coetanei di tutta Italia, ripagando il lavoro quotidiano negli allenamenti insieme ai tecnici Paolo Tenti e Marcello Sadocchi (per i salti), e Gloria Sadocchi e Mauro Melis (per la velocità).

«Mazzini e Tanganelli hanno raggiunto ottimi risultati - commenta Gloria Sadocchi, - riuscendo ad ottenere i loro record e a piazzarsi ai vertici delle rispettive classifiche, ma siamo soddisfatti anche per Brunelli che al primo anno negli Allievi ha subito mostrato grandi potenzialità. Rimane un po’ di rammarico solo per Tecchi che si è allenato tanto e bene per competere per una medaglia tricolore: siamo sicuri che avrà modo di rifarsi già dai prossimi impegni. Ora, infatti, inizieranno i campionati e i meeting della stagione all’aperto che vedranno impegnati tutti i nostri atleti della categoria Allievi».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Truffati dalle banche: rimborsi automatici per nove risparmiatori su dieci

  • Attualità

    Codice giallo per temporali in tutta la Toscana

  • Cultura

    "L'Archivio Vasari torni ad essere pubblico". Dalla Fraternita l'appello: "Vorremmo esporre qui le carte"

  • Calcio

    Il 25 aprile 2004 la promozione in serie B. E il sogno, non ancora realizzato, della serie A

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Schianto all'alba a Pinarella, muore 29enne aretina. Arrestato il guidatore dell'altra auto: era ubriaco

  • Tragedia a Pinarella, Giovanna sbalzata dall'auto e morta sul colpo. L'amica in rianimazione

  • Si taglia le vene in piazza: salvata dalla Polizia postale

  • Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Tragedia di Pinarella, Arezzo scossa dalla scomparsa di Giovanna. "In Romagna per prendere un cane"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento